55 consigli (realistici) per vivere in modo più sostenibile. – Good Sustainable Mood
preloader
Condividi

55 consigli (realistici) per vivere in modo più sostenibile.

Good Sustainable Mood Agosto 14, 2020 0 comments

Ciao, come stai?

Good Sustainable Mood regala a tutta la community iscritta alla newsletter una Masterclass sulla Moda Sostenibile pensata proprio per te! Riceverai una mail al giorno per 7 giorni dove affronteremo diversi argomenti.

In questo articolo trovi proprio un estratto della nostra Masterclass.
Siete pronti? Si parte!

Ecco qui un elenco di ben 55 consigli realistici per vivere in modo più sostenibile.
L’industria della moda è solo una delle tante componenti negative per il nostro pianeta. Abbiamo la possibilità di intervenire attivamente sui nostri comportamenti per migliorare la situazione quindi perché non provarci insieme.

Ecco 55 modi in cui possiamo farlo:

  1. Usa l’acqua fredda per lavare i tuoi vestiti, oltre a risparmiare energia li danneggerai di meno facendoli durare più a lungo.
  2. Usa degli asciugamani invece che la carta per asciugarti le mani.
  3. Utilizza una borraccia in materiale riciclato piuttosto che una bottiglia di plastica per dissetarti durante la giornata.
  4. Quando scegli di comprare dei nuovi vestiti orientati su brand che investono sulla sostenibilità dell’intera filiera produttiva del capo.
  5. Fai delle docce brevi e cerca di evitare di fare il bagno per risparmiare più acqua possibile. 
  6. Cerca di investire nei pannelli solari per il fabbisogno energetico della tua abitazione.
  7. Usa il meno possibile l’asciugatrice che, per quanto comoda, consuma molte energie.
  8. Dona ogni anno a un’organizzazione che si occupa di salvaguardare il pianeta o investe in energia sostenibile.
  9. Questa è scontata ma la metto lo stesso: preferisci i mezzi pubblici alla macchina.
  10. Se ne hai la possibilità cerca di riconvertire la tua macchina in modo che inquini il meno possibile.
  11. Se voli con l’aereo controlla l’impatto di emissioni di CO2 che avrà il tuo viaggio e azzeralo: molte compagnie aeree ormai ti permettono di usufruire di questo servizio.
  12. Pensa sempre: “Mi serve davvero”? Prima di comprare qualcosa.
  13. Scegli destinazioni e hotel eco-friendly (Psss nel nostro profilo Instagram il 4 regalo di Natale era proprio un consiglio su come trovare alloggi sostenibili mentre viaggi).
  14. Quando è possibile, scegli di lavorare dei giorni in smartworking per evitare spostamenti e inquinare di meno.
  15. Usa meno carta possibile, i libri sono un tesoro prezioso e non li rimpiazzerei mai con gli ebook. Però fogli, foglietti e post-it ad esempio possono essere sostituiti da email e note sul telefono.
  16. Quando non usi il pc e lo lasci accesso fai almeno in modo che sia in modalità risparmio energetico.
  17. Usa la carta riciclata per la tua stampante.
  18. Evita salviettine e ovatta, usa invece dei dischetti riutilizzabili in tessuto.
  19. Crea divertentissime maschere viso in casa invece di comprare quelle monouso e buttare via le confezioni nell’indifferenziato.
  20. Almeno d’estate evita di usare il phon per asciugare i capelli, in questo modo risparmierai energia e sarai più gentile con la tua chioma.
  21. Usa l’olio di cocco come maschera per capelli e idratante corpo, usare un unico prodotto per più scopi significa avere meno confezioni da buttare. Inoltre, se scegli una variante sostenibile, aiuterai anche il pianeta.
  22. Evita posate e utensili di plastica e rimpiazzali con oggetti di metallo o materiali riciclati.
  23. Al lavoro portati il cibo da casa in contenitori riutilizzabili ed evita il cibo in porzioni monouso del supermercato.
  24. Quando acquisti qualcosa pensa per quanto tempo la userai, investi sempre su utensili e capi di qualità, tendono a durare più a lungo!
  25. Al supermercato ormai c’è la possibilità di comprare detersivi e altri materiali sfusi, andando con il proprio contenitore. Anche questo è un ottimo sistema per risparmiare su inutili involucri.
  26. Quando puoi, orientati su prodotti bio e sostenibili con certificazione.
  27. Evita di comprare la frutta già tagliata, spesso è infatti avvolta in un packaging decisamente poco sostenibile.
  28. Invece di comprare nuove cose, se sai che le userai solo in un’occasione, prova ad affittarle. Per gli abiti ad esempio esistono un sacco di opzioni convenienti.
  29. Porta al supermercato una borsa riusabile in cui infilare la spesa.
  30. Alcune piante da appartamento hanno la capacità di assorbire o comunque constrastare le polveri sottili.
  31. Investi per il tuo giardino in un fertilizzante organico.
  32. Prendi in considerazione quando vai a fare shopping l’idea di comprare prodotti e vestiti di seconda mano.
  33. Aiuta le api mettendo sul tuo davanzale fiori e piantine particolarmente apprezzate da loro.
  34. Dona i vestiti che non usi più, in questo modo non solo darai nuova vita a dei capi che probabilmente sono ancora in buono stato ma aiuterai anche le persone in difficoltà.
  35. Non lavare i tuoi vestiti se non ne hanno bisogno, in questo modo risparmierai acqua ed energia.
  36. Reimpara ad aggiustare piuttosto che buttare. Molti oggetti di cui tendiamo a disfarci in realtà potrebbero essere riparati facilmente.
  37. Usa il metodo di Marie Kondo per comprare solo ciò che ti dà davvero gioia rompendo la spirale consumistica in cui tutti rischiamo di cadere.
  38. Usa le luci al LED in casa.
  39. Quando cambi i tuoi elettrodomestici fai caso alla classe di consumo energetico a cui appartengono i tuoi nuovi acquisti.
  40. Se cambi casa fai caso alla classe energetica del tuo nuovo appartamento, alla dispersione del calore, al tipo di infissi.. insomma a tutto quello che ti può far risparmiare in riscaldamento ed energia.
  41. Consuma poca carne durante la tua settimana, l’allevamento è molto inquinante soprattutto se intensivo. 
  42. Compra delle batterie che siano ricaricabili, è vero sono più care! Ma alla lunga fanno molta differenza a livello di sostenibilità.
  43. Riutilizza i contenitori di vetro (come quello della Nutella) per metterci spezie o avanzi.
  44. Quando usi il forno, prepara più cose in una volta, in questo modo ottimizzerai il consumo di l’energia usata per scaldarlo.
  45. Prima di comprare un libro pensa se lo vorrai tenere a lungo, se la risposta è no prova a vedere se lo trovi in biblioteca 😉
  46. Supporta i tuoi negozietti locali piuttosto che le grandi catene!
  47. Sfrutta la fattura elettronica e altre agevolazioni per produrre meno carta possibile.
  48. Compra dei caricatori per il cellulare che sfruttino l’energia solare.
  49. Riusa i fiocchetti e i nastri dei pacchetti regalo che hai ricevuto per quando sarai tu a dover regalare qualcosa a qualcuno.
  50. Usa siti come Vestiaire Collective o Depop per vendere, o comprare, vestiti usati.
  51. Informati! Segui blog, canali Youtube e profili Instagram che trattino di sostenibilità per motivarti e imparare cose nuove.
  52. Compra dei vestiti che puoi indossare in più di un’occasione.
  53. Invece di comprare il basilico o la salvia tutte le volte coltiva una piantina in casa, è decisamente più economico.
  54. Frequenta un corso gratis sulla sostenibilità come questo.
  55. Resta aggiornato con la newsletter di Good Sustainable Mood. 😉

Abbiamo trattenuto il fiato mentre abbiamo scritto velocemente questi consigli, sicuramente ne avremo dimenticato qualcuno, non ti preoccupare iscrivendoti alla nostra newsletter te ne daremo tanti altri nel nostro percorso insieme!

Newsletter

Rimani aggiornato sul mondo Good Sustainable Mood

Iscriviti alla newsletter di Good, in regalo la nostra Masterclass sulla Moda Sostenibile e gli aggiornamenti su tutte le nostre novità.

 

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy premendo su maggiori informazioni. Cliccando su Accetto acconsenti all'uso dei cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi